Everyone has got their reasons (New York 2016)

L’installazione al MOMA di New York (ottobre 2016) conclude, per adesso, il progetto ‘Il tragico della vita è che tutti hanno le loro ragioni’. Due anni di lavoro, molti incontri straordinari, una denuncia e il sequestro di due opere (a Venezia), ma anche tanto interesse per un progetto che prosegue con un nuovo tema: “Nudi di donna”. A presto!